Come si fanno i croissant?

Croissant, brioches o cornetti? Iniziamo facendo un po’ di chiarezza: il croissant è il dolce a forma di mezzaluna che mangiamo a colazione accompagnato da un buon cappuccio. Il croissant, in Italia, è comunemente soprannominato “cornetto”, vista la sua forma, e viene spesso rinominato (erroneamente!) brioches. La brioches ha una forma più rigonfia e tondeggiante con un impasto simile a quello del croissant ma con qualche uovo di più.

Oggi vogliamo proporvi una velocissima ricetta per i croissant, in modo che il vostro “buongiorno” sia sempre più dolce!

Ingredienti:

  • Latte 50ml
  • Farina 400g
  • Burro 250g
  • Uova 5
  • Zucchero 60g
  • Sale fino 10g
  • Lievito di birra

Procedimento:

  • Sciogliamo il lievito di birra nel latte tiepido in una scodella e tagliamo il burro a cubetti in un altro recipiente
  • Mescoliamo farina, zucchero e sale unito al lievito sciolto nel latte in un recipiente abbastanza grande
  • Aggiungiamo le uova e impastiamo per almeno 5 minuti. Passati i 5 minuti aggiungiamo il burro a cubetti facendo amalgamare il tutto. Il composto dovrebbe essere di colore giallo chiaro e molto morbido
  • A questo punto copriamo il recipiente con la pellicola trasparente e lasciamo riposare il composto per 3 ore in frigorifero in modo da farlo lievitare
  • Trascorse le 3 ore impastiamo ancora il composto per qualche minuto per poi riporlo in frigorifero, sempre coperto con la pellicola, per altre 12 ore, fino a quando l’impasto non si sarà solidificato
  • Il giorno seguente (passate le 12 ore) stendiamo l’impasto con uno spessore di 1cm e tagliamo dei triangoli lunghi e stretti. Partendo dalla base stretta del triangolo arrotoliamo l’impasto e curviamo il tutto leggermente
  • Lasciamo lievitare i croissant ancora un’ora e mezza, fino a quando non avranno raddoppiato il volume
  • Inforniamo i croissant in forno a 200 gradi per 13-15 minuti fino a quando la superficie non sarà dorata

I consigli dell’esperto:

  • Potete spennellare i croissant, prima di cuocerli, con un tuorlo e un bicchiere di latte
  • Per farcire i croissant aggiungere qualche pezzetto di cioccolato mentre arrotolate l’impasto
  • Conservate i croissant per 3-4 giorni oppure surgelateli

Fateci sapere come saranno i vostri croissant e passate al Baretto ad assaggiare i nostri!

Fonti: GiallozafferanoLigucibario

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...